01 giugno 2010

Vorrei sapere se scrivere “l’elezioni” è errato oppure è soltanto una forma arcaica, non più usata ma egualmente corretta.

Mentre l’articolo determinativo femminile al singolare può presentarsi, davanti a vocale, anche nella forma piena (la amata, la epoca, ecc.), che, peraltro, la norma preferirebbe evitare a vantaggio della variante elisa (l’amata, l’epoca), al plurale, come scrive Luca Serianni nella sua grammatica Italiano (garzantina), «le è di uso generale. Già cinquant’anni fa [oggi gli anni sono diventati settanta, ndr] Bruno Migliorini osservava che “la forma apostrofata comincia a prendere una sfumatura di sostenutezza, di pretenziosità, o viceversa di pronunzia plebea: l’armi […], l’ali sanno di letterario, l’ernie di troppo popolare».

© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata

0