18 luglio 2013

È corretto dire "andare a spiaggia" o "andare in spiaggia"?

Per indicare il complemento di moto a luogo, sappiamo che sia la preposizione a, sia la preposizione in sono valide, a seconda del sostantivo con cui si combinano nel sintagma preposizionale (preposizione + sostantivo) e in relazione alla reggenza richiesta dal verbo (in questo caso, andare).
 
Talora può succedere che entrambe le soluzioni siano ammesse, senza che vi sia una sensibile differenza di significato tra l'una e l'altra costruzione.
 
Sembra di poter dire che andare in spiaggia e andare alla spiaggia (no, invece, alla soluzione agrammaticale *andare a spiaggia), sono soluzioni entrambe legittime, ed entrambe portatrici dello stesso significato. Andare alla spiaggia può contenere un significato aggiuntivo, legato all'uso dell'articolo determinativo (presente nella preposizione articolata alla = a + la), che potrebbe indicare il preciso riferimento a una spiaggia nota (la spiaggia = proprio quella spiaggia nota a chi parla e a chi ascolta) e non genericamente a una delle tante spiagge possibili o alla spiaggia in generale come tipo di luogo distinto da altri (campagna, centro città, ecc.).

© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata

0