12 novembre 2014

Gradirei sapere se è più corretto dire: "occorre essere realisti", oppure: occorre essere "realistici"?

Riferendosi a persone, occorre usare l'aggettivo realista («chi considera la realtà nella sua concretezza e agisce basandosi soprattutto sull’esperienza pratica, senza cedere a idealismi o illusioni», Grande Dizionario di Italiano Garzanti, s. v. realista1).
 
Realistico («fondato sui fatti, sulla concretezza», Grande Dizionario di Italiano Garzanti, s. v. realistico) di norma non si riferisce a persone (atteggiamenti, comportamenti realistici; un programma realistico, una politica realistica), anche se nell'italiano parlato meno controllato spesso ciò avviene, probabilmente a partire da una sovraestensione analogica motivata da costrutti impersonali come (non) è realistico seguiti da proposizione soggettiva:  è realistico accettare queste proposte > chi “accetta queste proposte” è un soggetto animato (persona o gruppo di persone) > siamo realistici e accettiamo queste proposte.

© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata

0