15 ottobre 2020

Vi scrivo poiché non riesco a trovare in alcun modo questa informazione. Desidererei sapere quale sia l'aggettivo di "climax". All'interno di una narrazione, di un film come di un romanzo, se dovessi parlare di "un punto in cui si raggiunge il climax", cosa dovrei dire? Sia "punto climatico" che "punto climaterico", soluzioni da me supposte, mi sembrano incorrette. Perciò vi chiedo soccorso.

Non tutti i nomi possiedono un aggettivo di relazione, specialmente se – come climax, nelle sue varie accezioni – non sono parte del deposito patrimoniale della lingua italiana, ma prelievi secchi da un’altra lingua con caratteristiche formali (fonomorfologiche, in questo caso) estranee a quelle sistemiche della lingua italiana: climax, un tardo latinismo, invariabile, che presenta una x finale, non genera un aggettivo di relazione o, più precisamente, non lo ha fatto nei più di cento anni della sua vita nella lingua italiana.


© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata

0