04 novembre 2020

Spettabili, avrei una domanda se non è un problema. Potrebbe qualcuno dirmi quale frase è quella giusta, oppure quella che si usa di più? "Si prega di pulire i piedi prima di entrare." "Si prega di pulire le scarpe prima di entrare." Abbiamo una discussione nel nostro instituto e non siamo certi quale frase usare.

Se non andiamo errati, la gentile richiesta ci arriva da Fiume, in Croazia. Siamo lieti di rispondere. La costruzione che si usa, in questo caso, è pulirsi i piedi (con la forma pronominale del verbo pulire, quindi). “Si prega di pulirsi i piedi prima di entrare”. Ogni italiano o persona che ha come lingua materna l’italiano sa, senza doverci pensare, che pulirsi i piedi, in un preciso contesto come quello che possiamo ben immaginare (per esempio, un avviso messo all’ingresso di una stanza, ufficio, ecc.), significa “pulirsi le scarpe” (sul tappetino steso per terra, di solito) e non certo togliersi le scarpe, pulirsi i piedi con un pezzo di stoffa o altro e poi rimettersi le scarpe prima finalmente di sentirsi autorizzati a entrare.

 

Pulire i piedi prima di entrare” suona semplicemente buffo, inappropriato (anche se ovviamente si capisce quel che si intende dire). Pulire le scarpe fa pensare a una situazione curiosa: chi arriva si toglie le scarpe, le pulisce con panni, lucido per scarpe e spazzole, e poi entra.


© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata

0