27 gennaio 2022

È corretto dire "pandemia mondiale"?

Se il dubbio nasce dal riconoscimento etimologico di quel pan- (antico greco che significa ‘tutto’) che il nostro gentile lettore potrebbe pensare alluda automaticamente a ‘tutto il mondo’, possiamo dire che in realtà nella lettura corretta dell’etimo stesso c’è già la risposta: non di ‘tutto il mondo’ si tratta, ma di ‘tutta la popolazione’, senza riferimenti geografici precisi.

 

Ciò è confermato dal significato vigente di pandemia: «s. f. [rifacimento di epidemia secondo l’agg. gr. πανδήμιος «di tutto il popolo» (v. pandemio)]. – Epidemia con tendenza a diffondersi ovunque, cioè a invadere rapidamente vastissimi territorî e continenti». Insomma, pandemia mondiale va bene.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata

0