Parole su parole: i media e la divulgazione dell'italiano

 

È possibile divulgare la lingua italiana attraverso i moderni mezzi di comunicazione? Sabato 12 gennaio del 2013 su Radio Tre è partita la trasmissione settimanale La lingua batte; Rai Educational si avvia a varare un portale della lingua italiana al servizio della scuola e dei cittadini; l'Accademia della Crusca ha inaugurato un servizio di comunicazione e consulenza via Twitter; la Treccani ha messo on line il suo Vocabolario,costantemente aggiornato, e l'Enciclopedia dell'italiano... Sì, divulgare è possibile, anche se bisogna muoversi con grande abilità tra intrattenimento e pedagogia.
0