Sordità, la lingua e i diritti

 

Ci sono modi diversi di diventare sordi e ci sono modi diversi di affrontare il problema fondamentale dell'acquisizione della lingua. Vi sono genitori che affidano i propri figli sordi ai logopedisti e a una prospettiva "oralista"; ve ne sono altri che puntano sull'apprendimento della lingua dei segni. La lingua dei segni è una lingua a tutti gli effetti. L'Onu nel 2006 ha stabilito che va promossa e tutelata. L'Italia, a tutt'oggi, non ha ancora una legge sulla LIS, la Lingua dei Segni Italiana. Il "Movimento LIS Subito!" è nato per questo motivo. Lo Speciale, muovendosi tra lingua, società e diritto, spiega le caratteristiche della LIS e fa il punto sulla situazione in Italia.
0