3161

Il bosone di Higgs e i costi della Ricerca

Fernando Ferroni
Dopo 40 anni il modello standard delle interazioni elettromagnetiche e deboli sembra essersi completato con la scoperta del bosone di Higgs, avvenuta grazie agli esperimenti realizzati al Cern. Ma quanto è stato complesso il percorso che ha portato alla sua identificazione dal punto di vista organizzativo, umano e dei costi? Il Cern è un’organizzazione internazionale che oggi conta più di 20 Stati membri che sostengono un costo annuale di circa 1 miliardo di euro, in proporzione al rispettivo PIL (il contributo dell’Italia è pari a circa 100 milioni di euro l’anno). Per le sperimentazioni relative al bosone di Higgs sono state formate al Cern varie collaborazioni scientifiche internazionali. Le più grandi sono Atlas e CMS, formate rispettivamente da circa 300-4000 scienziati che fanno capo a 40-50 paesi. I loro esperimenti sono costati circa 600-700 milioni di euro ciascuno.
© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata
Vedi altri video della stessa sezione
4280
2232
Ultimi Video
I piu' visti
0