7484

Alla scoperta del Nero di Troia

Michele Biancardi
Il Nero di Troia è un vitigno autoctono che prende il nome dalla località Troia che si trova in in Puglia. Anche il vino ha lo stesso nome e viene prodotto in 13 comuni del Gargano. Di colore rosso rubino intenso, utilizzato come vino da taglio, solo di recente, nel 2011, è stato riconosciuto con la DOC (Donominazione d'origine Controllata) «Tavoliere delle Puglie» o «Tavoliere», si sta imponendo accanto ai più noti vini regionali Primitivo e Negroamaro.

Decreto di riconoscimento della denominazione di origine controllata «Tavoliere delle Puglie» o «Tavoliere»
© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata
Vedi altri video della stessa sezione
448
1761
4916
Ultimi Video
I piu' visti
0