5416

Astrattismo ovvero natura snaturata

Giuseppe Di Giacomo
V. Kandinski con la frase “In arte come in natura, la ricchezza di forme è infinita” ha sintetizzato il senso di una delle correnti artistiche più note del ‘900: l’astrattismo. E’ espressione, non figurativa e non oggettiva, sviluppatasi in Europa e Russia agli inizi dello scorso secolo, per cui ogni riproduzione o interpretazione della realtà esterna è illusoria, e quindi astratta, mentre la forma creata dall’artista indipendentemente dalla natura è la creazione di una nuova, concreta realtà. P. Picasso e G. Braque diedero forma al Cubismo orfico, K. Malevic e R. Lisickij al Suprematismo, V. Kandinskij all’Astrattismo tedesco e, con P. Klee e H. Arp, creò il gruppo dei Blaue Reiter, Th. Van Doesburg e P. Mondrian crearono il gruppo De Stijl.
© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata
Vedi altri video della stessa sezione
844
2848
Ultimi Video
I piu' visti
0