3684

Il fioraio di Beirut

La Green line separò la capitale del Paese dei Cedri in una zona orientale cristiana e in una occidentale musulmana. Fu il confine di terribili violenze, percepita come il segno che la divisione del Libano in due stati fosse ormai certa. Quando la guerra terminò, i vari quartieri della città, caduti in mano a gruppi militari fedeli all’una o all’altra fazione in lotta, erano solo macerie, tutto da ricostruire. Fu proprio qui, in piena ‘linea verde’, che Mahmood Safawi decise, appena finita la guerra, di metter su un negozio di fiori. A cura di Francesco De Leo
© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata
Vedi altri video della stessa sezione
8057
5869
7157
Ultimi Video
I piu' visti
0